Coronavirus. Portici piange la sua seconda vittima: 73enne positivo al tampone dopo la morte

Triste notizia questa mattina a Portici dove si è registrato il secondo decesso per coronavirus in città, a comunicarlo è stato il primo cittadino Enzo Cuomo: «Purtroppo abbiamo registrato la morte in ospedale di una persona di Portici di 73 anni che è risultata positiva al tampone eseguito dopo il decesso. Il suo nucleo familiare è in isolamento permanente da tempo ed a tutti i componenti è stato fatto il tampone. A loro ho rappresentato il cordoglio de il dolore della nostra intera Comunità. I casi positivi al tampone comprese le 2 Persone decedute sono pari a 14 su un totale complessivo di 82 tamponi sinora esitati. Siamo stati informati di altri esiti di tampone risultati negativi al covid19. Abbiamo riscontrato pertanto sinora 68 tamponi negativi esitati a cittadini porticesi e siamo in attesa degli esiti di altri tamponi effettuati a nostri concittadini. Un minuzioso e costante lavoro ci consente un continuo aggiornamento del numero complessivo di Cittadini che precauzionalmente sono stati posti in isolamento fiduciario permanente che ad oggi – ha concluso Cuomo – è di circa 650 persone, molte di queste persone hanno, ovviamente, terminato, e stanno terminando il periodo di isolamento senza alcun problema».