Momenti di tensione stamane presso il comune di Piano di Sorrento, presso piazza Cota, quando alcuni ambulanti del mercatino del lunedì sono entrati nella stanza del sindaco Vincenzo Iaccarino per protestare contro la chiusura dell’appuntamento settimanale. Il sindaco, sempre in base alle norme di sicurezza entrante in vigore per contenere la diffusione del Coronavirus, ha sospeso il tradizionale mercato fino a quando sarà in vigore il decreto varato dal premier Giuseppe Conte. Diversi operatori hanno chiesto e ottenuto un incontro con Vincenzo Iaccarino. Dopo una discussione e richieste di chiarimenti da parte degli operatori per lo stop al mercato uno degli operatore ha assalito il sindaco. L’uomo, infuriato, ha dato una testata a un armadio distruggendo un vetro. Subito fermato dalla polizia urbana e dai carabinieri, è stato condotto in caserma, rischia di essere denunciato.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.