Parte la costruzione della rosa del “nuovo” Giugliano targato De Stefano

(Il nuovo allenatore Antonio De Stefano - archivio InterNapoli)

«E’ un onore approdare in una piazza così importante. Molti mi hanno detto che sarebbe stata una follia lasciare Casale – qui i dati – dopo quanto è stato fatto. Ma non si può rifiutare la chiamata del Giugliano. Su otto campionati disputati ne ho vinti 5, ma non mi ritengo migliore degli altri. Ai miei giocatori non impongo, ma propongo: così si fidano di me. Per me la maglia è più importante del nome dei giocatori ed è per questo che costruiremo una squadra di uomini e non di figurine. Ci guadagneremo il rispetto dei tifosi sul campo, a prescindere dal risultato». Ci eravamo lasciati con queste parole, lo scorso 16 maggio. La conferenza stampa di presentazione di Antonio De Stefano fu carica di emozioni: il peso delle novità genera batticuore, si sa. Nel frattempo, la Società ha lavorato sull’ossatura principale del Club. Relazioni con l’imprenditoria, contatti con la stampa, stesura dei progetti che caratterizzeranno il prossimo futuro. L’obiettivo è dare un taglio netto con il passato e con tutto ciò che potrebbe anche vagamente ricordarlo. Nuovo modo di fare, novo modo di programmare. Insomma, un Giugliano davvero nuovo.

de stefano-giugliano-presentazione
La conferenza stampa di presentazione di Antonio De Stefano – archivio InterNapoli

De Stefano e il Club hanno scelto i primi giocatori, confermandone solo sette dallo scorso anno

Sembra passata un’eternità da quando noi di InterNapoli.it vi annunciamo con largo anticipo – e con gioia –  il nome del nuovo allenatore (qui l’articolo). Ora, però, è tempo di cominciare a costruire il Giugliano che sarà sul campo. Perché è dal campo che partono le scalate ai sogni. E’ al campo che guardano i tifosi. E, allora, parola al Mister, col supporto della Proprietà. Il Presidente Sestile si aspetta una squadra competitiva, al pari dei tifosi che già scaldano le gole per il prossimo campionato di Eccellenza. De Stefano, ne siamo certi, avrà passato al setaccio la lunga lista di nomi nei registri del Club, visionato filmati, letto statistiche. Poi, alla fine, ha scelto sette giocatori. Sette e solo sette, dalla quale cominciare a costruire il futuro. Già hanno firmato i nuovi contratti Nando Castaldo, Sergio Barone Lumaga, Salvatore Bacio Terracino Raffaele Pianese. Per la categoria Under, contratti firmati per Giuseppe Coppola, Ferdinando Cecere ed Armando D’Angelo. Si parte.