cristiano ronaldo
Ronaldo trasloca? Tir davanti alla villa

Cristiano Ronaldo guarda le sue auto salire sul camion dei traslochi di una ditta portoghese e il video, circolato sui social, diventa virale, con i tifosi preoccupati che possa essere un segnale dell’addio a Torino e alla Juventus.

Nelle immagini, riprese da lontano, si vede CR7 di spalle, che di notte guarda le sue supercar salire su un camion della RodoCargo, azienda leader nel trasporto di vetture con sede a Lisbona. A una settimana dalla conclusione della stagione, con i bianconeri impegnati mercoledì nella finale di Coppa Italia e nel fine settimana in campionato con il Bologna, continuano le indiscrezioni sul futuro di Cristiano Ronaldo, che ha ancora un anno di contratto con la Juventus.

Di certo non un segnale distensivo, neanche ridosso dall’inizio dell’Europeo, dove il Portogallo di Cristiano Ronaldo è chiamato a difendere il titolo conquistato nel 2016.

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Luciano Saroglia, vicino di casa di Cristiano Ronaldo: “Essendo torinese, tifo per l’unica squadra di Torino, ovvero il Toro. Tre anni fa, quando arrivò Cristiano Ronaldo, arrivarono due camion a scaricare le automobili. Ieri sera, verso le 23.30, hanno caricato parte del parco auto di Ronaldo. e non erano camion della municipale. Le bisarche si son prese le macchine e le hanno portato via. Abbiamo visto Ronaldo che controllava le auto e tutte le operazioni. Improbabile che sia un trasloco Torino per Torino. Sentivamo dialoghi con gli autisti ma erano in straniero. CR7 è un vicino di casa normale, mai una festa, festini, eccetera, mai una lamentela. Il vantaggio è stato che, da quando Cristiano abita in zona, è aumentato il controllo delle pattuglie di polizia e vigili urbani”.

 

Cristiano Ronaldo sacrificato nel finale contro l’Inter

“Abbiamo lottato, sofferto e vinto… fino alla fine!!!”. Capitan Chiellini commenta così, sui social, la vittoria in extremis sull’Inter che tiene accese le speranze Champions della Juventus. “Con la testa e il cuore ! Anche le gambe un po’ ..”, scherza Adrien Rabiot, commentando l’immagine di una sua esultanza con Chiellini.

Cuadrado è l’uomo della speranza Champions, la sua doppietta permette a Pirlo di sperare ancora.  Il Mister contro l’Inter aspetta di capire come riorganizzare la squadra, a 20 dalla fine sacrifica Cristiano Ronaldo con Morata e, per difendere il prezioso vantaggio, inserisce anche Demiral per Chiesa. L’Inter chiude in 10 per il rosso di Brozovic e alla fine esulta la Juve.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.