De Luca spaventa i campani e mostra in diretta la tac sui danni del covid

de luca covid tac malato campania
De Luca mostra la tac di un malato covid

Oggi Vincenzo De Luca ha mostrato una tac polmonare di un 37enne colpito da covid che è ricoverato all’ospedale Cotugno: “Ecco cosa significa il covid quando si presenta in una forma grave. Le immagini scure sono le parti del polmone che ancora funzionano, tutta la parte bianca non funziona più. Si trova attualmente in terapia intensiva che senza il ventilatore polmonare è destinato a morire. Stiamo parlando di cose di una gravità estrema, che non è consentito più scherzare“.

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca chiede al Governo un lockdown nazionale e specifica che in ogni caso “la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo”. “I dati attuali sul contagio – dice – rendono inefficace ogni tipo di provvedimento parziale. È necessario chiudere tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia, agro-alimentare, trasporti).

Lockdown totale in Campania, inizio e fine: De Luca studia l’ordinanza

E’ indispensabile bloccare la mobilità tra regioni e intercomunale. Non si vede francamente quale efficacia possano avere in questo contesto misure limitate. In ogni caso la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo”. Sono 2280 i nuovi positivi in Campania, su 15800 tamponi: numero record, mai raggiunto prima. La rilevazione di ieri era di 1.541 casi. Lo rende noto il governatore della Campania, Vincenzo de Luca, in diretta Facebook. La percentuale dei contagi sui tamponi eseguiti sale dal 12.8 al 14.5 per cento.  

“Procederemo nella direzione della chiusura di tutto, per i dati dei contagi che abbiamo non basta l’ordinanza che entra in vigore oggi. Dobbiamo chiudere tutto e dobbiamo decidere oggi, non domani. Siamo ad un passo dalla tragedia”. Così il governatore della Campania. 

SI ATTENDE L’UFFICIALITA’

La data precisa sulla chiusura totale non è stata ancora ufficializzata, l’ordinanza potrebbe arrivare ad ore o a giorni. Da oggi dalle 23 andrà in vigore il coprifuoco ma come ha dichiarato De Luca questa ordinanza “già può considerarsi superata”. Ciò ha fatto presagire che addirittura entro oggi o domani potrebbe arrivare il lockdown totale, ipotesi confermata anche dal comunicato in cui ha parlato di decisione in tempi brevissimi.

IL VIDEO DELLA TAC

 

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.