Aveva la mazza di ferro in mano pure quando gli hanno citofonato in casa gli agenti di polizia per arrestarlo. Era diventato l’incubo di Ponte Milvio: distruggeva, a colpi di mazzate, parabrezza e finestrini delle auto in sosta nel parcheggio antistante il XV Distretto Ponte Milvio a Roma. Episodi che si sono verificati non solo nella prima mattinata di ieri, ma anche nella notte tra il 27 e 28 agosto scorso, dove le autovetture danneggiate erano state 5.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.