32.1 C
Napoli
giovedì, Luglio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Dramma familiare in Irpinia, uccide la figlia e poi si toglie la vita

PUBBLICITÀ

Costantino Mazza avrebbe sofferto molto a vedere sua figlia 35enne disabile. Il 63enne ha impugnato la pistola regolarmente detenuta e ha fatto fuoco contro sua figlia Alessandra uccidendola, dopodichè si è tolto la vita. Omicidio-suicidio sulla collina di Bosco dei Preti, periferia di Avellino. I corpi senza vita di padre e figlia sono stati trovati all’esterno della casa. Inoltre, al momento della tragedia, in casa era presente la madre della ragazza.

Quando, nell’abitazione della periferia avellinese, è intervenuto il personale del 118, i sanitari hanno trovato entrambi i corpi senza vita. La giovane donna da tempo era costretta su una sedia a rotelle a causa di una grave patologia. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l’uomo era disperato a causa della difficile situazione familiare. Sono in corso i rilievi in attesa del magistrato di turno.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Accoltellato in piazza nel Napoletano, preso un 17enne

Martedì la Polizia di Stato ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in I.P.M. emessa dal GIP presso il Tribunale...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ