Droga all’Isola dei Famosi, “c’è la prova che Francesco Monte ha fumato spinelli”. Lui risponde così

“Alessia Marcuzzi ha detto in puntata che non esistono prove del fatto che Francesco Monte abbia fumato all’Isola dei Famosi, io le ho trovate”: sono le parole del marito di Eva Henger, Massimiliano Caroletti, intervistato “Striscia la Notizia

Caroletti ha mostrato a Max Laudadio quello che secondo lui è un video in cui si vede Francesco Monte fumare una canna. Ha inoltre letto la lettera che Magnolia ha scritto all’ex pornostar. Secondo il racconto che Caroletti ha fatto alla trasmissione di Antonio Ricci, il capoprogetto del reality aveva fatto capire a Eva, prima ancora che arrivasse il verdetto del televoto, che sarebbe comunque stata eliminata.

Nella stessa missiva la produzione invitava la Henger ad abbassare i toni. Caroletti, infine, ha fatto notare che Monte, nonostante si sia autoeliminato, è stato invitato in studio. Il regolamento lo vieta, infatti Chiara Nasti non è andata.

Francesco Monte è ormai tornato in Italia. Dopo aver spiegato sui social e durante la prima serata de L’Isola dei Famosi i motivi che lo hanno spinto ad abbandonare il reality per potersi tutelare legalmente contro le accuse lanciategli da Eva Henger sulla droga, l’ex tronista pubblica un altro post su Instagram.

Monte ringrazia la produzione del programma, facendo sapere che, nonostante abbia abbandonato il gioco, è stato invitato in studio. Franscesco è grato a tutti, ma si dice deciso a voler rifiutare l’invito: «Sono rientrato immaginando che sarei stato sottoposto a un pesante attacco mediatico, e a questo mi sto dedicando. (Anche su consiglio dei miei legali), ho deciso di evitare tutte quelle situazioni o programmi che prevedano la presenza contemporanea mia e della persona che mi ha accusato, e per giunta non sarebbe mia volontà creare alterazioni al normale svolgimento della puntata».

Francesco sembra essere quindi molto chiaro e determinato a portare avanti la sua bataglia legale contro Eva. Poi conclude: «Come ho già scritto, chi si aspetta da me un gioco al massacro con proclami e controaccuse rimarrà deluso. Approfitto per salutare Alessia, Mara, Daniele e abbracciare tutti gli isolani».