Elena Morali confessa tutto, amo Scintilla e un altro uomo: «Condivido il pensiero di Pupo»

L’esordio della nuova versione de La Pupa e il Secchione non è stato dei migliori, almeno a giudicare dai commenti piovuti sui social dove gli utenti lamentano una certa mancanza di genuinità tra i concorrenti. Erano altri tempi quando nello show condotto da Enrico Papi spiccavano pupe come Francesca Cipriani o Elena Morali.

A proposito di quest’ultima, è stata ospite di Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque costretta a far chiarezza sui rumors sempre più insistenti sul presunto tradimento ai danni di Scintilla – il comico Gianluca Fubelli – con il produttore Daniele Di Lorenzo. Incalzata dalle domande di Carmelita, Elena Morali ha confessato tutto.

Elena Morali sta da 6 anni con Scintilla, ma a quanto pare ha anche avuto una storia con il produttore Daniele Di Lorenzo.

La padrona di casa, come riportato dal sito Bitchyf.it, ha spronato la sua ospite a scegliere uno dei due uomini, ma Elena sembra non volerne sapere e sostiene che non sia sbagliato amare più persone contemporaneamente.

“Sì, per un periodo sono stata con due persone. Non penso di essere l’unica ad amare due uomini e non voler far soffrire nessuno. Io e Scintilla siamo una coppia aperta.  Cosa significa? Diciamo che quando subentrano molte cose queste due persone si prendono delle libertà e ad entrambi va bene.

Daniele mi ha anche chiesto di convivere con lui.Io gli ho detto vediamo se con Gianluca va avanti, fammi finire Colorado e fammi capire tutto prima di convivere. Lui mi ha chiesto di sposarlo.

Io Daniele l’ho visto qualche giorno fa. Io ero a Miami ero in vacanza con Francesca e lui era lì perché stava in USA per poi andare a Los Angeles. Adesso con chi sto? Con nessuno, voglio ricominciare da me. Tutto questo ha creato tensioni. Non mi è piaciuto che Daniele sia venuto a Pomeriggio 5 a spu**anarmi. Se ami qualcuno non fai questo. Lui fa il produttore, oppure vuol fare il personaggio? I panni sporchi si lavano in casa, non in tv. Io in questo momento sto troppo male credimi. Io comunque ho detto ti amo a Daniele, ma ho anche aggiunto che senza Gianluca non sapevo stare.

Chiedo scusa ai genitori di Scintilla e ai miei, chiedo scusa a tutti, però devo dire la mia. Io però condivido il pensiero di Pupo, di poter amare altre persone. Ma chi decide cosa è giusto? Chi decide cosa è normale? Dio? Voi? La società?”.