Elezioni a Sant’Antimo, i nomi dei possibili candidati sindaco: tra nomi noti e novità

Al rientro dalle vacanze estive è finalmente entrato nel vivo il toto nomi per le prossime elezioni. Difficile che l’ex sindaco piddino possa decidere di scendere in campo nuovamente, anche se alcuni fedelissimi stanno più o meno segretamente coltivando questa speranza. Molto più probabile però che il Partito Democratico decida di puntare su un profilo diverso. A tal proposito non sono da escludere i nomi dell’ex assessore al Bilancio Salvatore Damiano e del consigliere uscente Domenico Carlea.

Non più limpida la situazione nel centrodestra, dove Corrado Chiariello rivendica la leadership della coalizione. Chiariello è forte anche del buon rapporto instaurato negli ultimi mesi con la lista civica (già a sostegno di Russo alle ultime amministrative) Cittadini per Sant’Antimo di Innocenzo Treviglio e Ferdinando Pedata. Il candidato sindaco uscito sconfitto al ballottaggio contro Russo nel 2017 appare il più accreditato, ma non tutti però vedrebbero di buon occhio la ricandidatura del capo dell’opposizione di centrodestra. Qualcuno ha anche fatto il nome dell’ex sindaco Francesco Piemonte, che però pare abbia risposto picche ai primi corteggiamenti. Tutta da decifrare la posizione dell’ex presidente del consiglio comunale Salvatore Castiglione che ha però strizzato l’occhio ad una larga coalizione e da tempo flirta con i vertici del centrodestra santantimese.