Litiga con la fidanzata e scende dall’auto per la rabbia, Fabrizio travolto e ucciso a 45 anni

Ha litigato con la sua fidanzata, è sceso dalla sua auto al buio in piena notte sulla superstrada, è stato investito ed è morto. Questa la tragedia che si è consumato nelle prime ore di sabato sabato in Toscana, tra Bettolle, frazione di Sinalunga (Siena) e Foiano della Chiana (Arezzo). A perdere la vita è stato Fabrizio Tramontana, 45 anni, residente a Terontola di Cortona.

Stando alla ricostruzione dei carabinieri, l’uomo sarebbe uscito dall’auto dopo una banale discussione con la fidanzata intorno alle 3 di notte. Un automobilista ha notato anche la sagoma di una persona nell’oscurità, ma poco dopo il 45enne è stato travolto. L’investitore si è immediatamente fermato ed ha chiamato i soccorsi che, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Fabrizio. La salma è stata portata all’obitorio dell’ospedale di Nottola (Montepulciano).

I funerali di Fabrizio Tramontano si svolgeranno il 3 dicembre a Mercatale di Cortona, dov’era originaria la sua fmiglia.