Forte dolore al petto, corsa in ospedale per Kiko Nalli: l’ex marito di Tina Cipollari colpito da malore

 

Paura e preoccupazione per Kiko Nalli, che nella serata di ieri, 5 dicembre, ha avuto un malore. I familiari dell’hair stylist, dopo che l’uomo ha accusato un forte dolore al petto,  allarmati dai sintomi hanno sospettato da subito un infarto. Per questo motivo è stato allertato il 118 che è intervenuto prontamente.

“Mentre era nella sua casa di Sabaudia, con i familiari, ha accusato un malore. Un forte dolore al petto che ha mandato i parenti nel panico. – si legge su Sabaudia informa – Immediata è stata la richiesta di soccorso alla consolle dell’Ares 118. In pochi minuti un’ambulanza ha raggiunto l’abitazione di Chicco Nalli. Sottoposto ad una prima visita medica, il personaggio pubblico è stato trasportato all’ospedale Goretti di Latina”.

La famiglia di Kiko Nalli pensava ad un infarto, ma dopo i controlli in ospedale il pericolo è rientrato. Pare infatti,  sia stato “solo” un calo di pressione.

“Il primo sospetto era che Kiko avesse avuto un infarto. L’allarme è rientrato dopo gli accertamenti cardiologici ed ematologici. Sembra si sia trattato solo di un innalzamento di pressione e niente di più. Nulla di grave, per fortuna. I medici del Goretti hanno però ritenuto opportuno trattenere in osservazione il famoso hairstylist”.

Dopo lo spavento Kiko Nalli ha rassicurato i fan su Instagram: “Sto bene, tutto apposto, solo un forte stress. Chi crede di vedermi cadere può mettersi l’anima in pace. Io mi rialzo sempre!”. L’ex marito di Tina Cipollari è stato comunque ricoverato.

View this post on Instagram

The best is yet to come.

A post shared by Kikó Nalli (@kiko_nalli_) on

 

Articolo precedente

Kiko Nalli aggredito in pieno centro, l’ex di Tina Cipollari al pronto soccorso con la ‘testa spaccata’

Attimi di terrore per l’ex protagonista del Grande Fratello, Kiko Nalli che questa mattina è stato aggredito da due teppisti teppisti. Kiko si era fermato a fare delle foto con alcune ragazzine. Una volta solo è stato raggiunto da due ragazzi su uno scooter che avrebbero offeso lui e Barbara d’Urso e poi l’hanno colpito con violenza alla testa con una catena o un sasso. L’ex marito di Tina Cipollari, come riportato dal sito Bitchyf è rimasto stordito per alcuni istanti e quando si è reso conto di essere stato aggredito, ha notato che i teppisti si erano allontanati coprendo anche la targa del veicolo.

Kiko Nalli è andato al pronto soccorso per fare una tac, visto che la botta alla testa è stata molto forte. È anche stata fatta una denuncia contro ignoti, ma forse con l’accesso alle telecamere della zona la Polizia riuscirà a scoprire l’identità degli aggressori.