Il principino George è stato in serio pericolo di vita. Un piano per avvelenare il figlio di William e Kate è stato sventato, è quanto sostiene Sky News sul suo portale web internazionale. L’avrebbe confessato un uomo arrestato per reati di terrorismo durante un interrogatorio. Sahayb Abu, 27 anni, oggi è sotto processo per aver acquistato una spada di 46 centimetri e un passamontagna, e di aver pianificato un attentato terroristico durante i mesi di pandemia Covid-19. Nelle scorse ore la corte ha messo agli atti la testimonianza di un agente di polizia sotto copertura.

L’agente ha riferito un dialogo tra persone che discutevano telefonicamente con Abu per organizzare un attentato. “Lui voleva prendere di mira la famiglia reale. Sai qual era il suo piano? Vai al più vicino Sainsbury’s, metti del veleno nei gelati e la famiglia reale (intesa quella di William e Kate ndr) andrà a comprare i gelati lì e molto probabilmente il figlio li mangerà”. Abu è stato arrestato il 9 luglio 2020.

Un piano diabolico, se attuato, che potenzialmente avrebbe potuto colpire non solo l’erede al trono, ma anche altri bambini o adulti che si sarebbero serviti presso il noto negozio. Un piano fortunatamente irrealizzato.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.