Lutto nello spettacolo napoletano: è morto Gigi Imperatrice. Collaborò con D’Angelo e De Crescenzo

Gigi Imperatrice, lutto nello spettacolo napoletano
Gigi Imperatrice, lutto nello spettacolo napoletano

È morto Gigi Imperatrice, comico napoletano che col fratello Edoardo per anni ha tenuto banco con il suo “Fatebenefratelli“. Molti spettacoli, anche qualche film con Nino D’Angelo negli anni 80 è un delizioso siparietto all’interno del film Così parlò Bellavista di Luciano De Crescenzo (lo sketch del tribunale). In tv aveva lavorato con Pippo Baudo e Raffaella Carrá, a teatro con il Bagaglino, Oreste Lionello, Anna Mazzamauro, a cinema con  Nino D’Angelo nei film diretti da Ninì Grassia. Da autori, i due hanno firmato alcuni libri e le varie edizioni di “Napoli prima e dopo” su Raiuno.

Cordoglio per la scomparsa del comico napoletano è stato espresso dal governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca. “Cordoglio per la scomparsa di Gigi Imperatrice, che insieme al fratello Edo ci ha regalato tanti sorrisi e momenti di puro divertimento nel segno della grande tradizione napoletana. Ci siamo incontrati spesso in questi mesi, ed è stato sempre un grande piacere. Un abbraccio ai familiari e in particolare al fratello Edo”. Lo ha scritto il presidente De Luca tramite i social.

Pensiero commosso anche del primo cittadino di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno. “Ci ha lasciato un altro grande comico sangiogese. Indimenticabili le sue apparizioni nei film “Cosí parló Bellavista” di De Crescenzo e “FFSS” di Renzo Arbore insieme al fratello Edo. Gigi era un uomo coltissimo, vero studioso dell’arte della comicitá, profondo conoscitore della storia della nostra cittá, a cui, insieme ad Edo, aveva dedicato alcuni libri.A Edo e a tutta la famiglia vanno le mie condoglianze e tramite me quelle di tutta la cittadinanza. Se ne va un artista poliedrico di grande dolcezza che non ha mai smesso di amare la sua città. A presto Gigi”.