35.3 C
Napoli
lunedì, Giugno 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Giugliano, altri mille positivi in 7 giorni. La richiesta: “La Dad va confermata”


L’emergenza sanitaria continua a tenere banco a Giugliano. La percentuale rilevante dei contagi da Covid-19 ha portato il sindaco Nicola Pirozzi alla sospensione delle lezioni in presenza per gli istituti scolastici. Uno ‘stop’ di una sola settimana su cui si attendono nuove disposizioni. Dal Municipio non è giunta ancora nessuna comunicazione perché tutto dipenderà dai nuovi dati di contagio. L’ultimo aggiornamento risale al 9 gennaio è di 1804 nuovi casi, 841 guariti, 2 deceduti. In totale ora gli attualmente positivi sono 3263 con un incremento di 961 in una settimana (nuovi positivi meno guariti).

Giovanni Pirozzi, consigliere di Forza Italia, ha le idee chiare riguardo la situazione: “Con il gruppo consiliare abbiamo preso già una posizione netta. Ad inizio gennaio abbiamo protocollato una richiesta al sindaco per avere aggiornamenti costanti della situazione Covid. Riteniamo che gli aggiornamenti settimanali non rendano l’effettiva idea del momento che stiamo vivendo. Vogliamo capire con una certa tempestività i numeri riscontrati in città. In parte siamo stati ascoltati nel momento in cui c’è stata la chiusura delle scuole. C’è una situazione di forte disagio anche tra il personale scolastico. Sicuramente, la situazione è paradossale. Siamo in zona bianca con dei numeri che hanno una rapida evoluzione”. In merito alla riapertura degli istituti: “Sono a sfavore della ripresa delle lezioni da lunedì. Sono per mantenere la Dad almeno fino a fine mese”. 

L’apertura dell’hub in centro e il nuovo drive-in per i tamponi

E’ questione di ore per l’inaugurazione di due nuovi presidi per affrontare l’emergenza sanitaria. Il nuovo hub nascerà in centro presso l’istituto Rita Levi Montalcini nella GB Futura. In tal modo, i residenti potranno usufruire di un nuovo punto per ricevere le somministrazioni anti-Covid. Il nuovo centro dovrebbe andare a ridurre i disagi e ‘combattere’ le file chilometriche. Non si tratta dell’unica novità in arrivo a Giugliano perché entro domani dovrebbe essere ufficializzata la data per l’apertura del drive-in per i tamponi in via Campopannone. L’amministrazione comunale di Nicola Pirozzi è pronta ed ha già inviato la nota all’Asl.

La chiusura di Ginecologia

Anche l’ospedale San Giuliano di Giugliano fa i conti con l’emergenza sanitaria. Il consigliere di opposizione Francesco Iovinella ha annunciato che all’ospedale San Giuliano, al reparto di ginecologia, potranno andare a partorire sole le gravide Covid”. Il consigliere è deciso a chiedere risposte al sindaco Pirozzi e all’Asl: “Sappiamo che è un momento difficile e particolare, ma nella nostra città ci sono moltissime nascite e noi, come tanti, lo abbiamo sempre visto come un segno di speranza. Ora questo segno positivo ci viene negato e con esso viene compromessa la serenità delle donne giuglianesi e dell’area nord di Napoli che non potranno farsi seguire dal proprio medico al momento del parto. Dovranno recarsi nell’ospedale di un altro Comune o rivolgersi a cliniche private. Più che per ogni altro paziente, per le donne in gravidanza il contatto con il proprio medico, il percorso fatto insieme nei 9 mesi crea un doppio cordone ombelicale”.

I raid all’esterno dell’hub vaccinale

L’emergenza sanitaria pone ancora una volta l’accento anche su quella dei furti e degli atti vandalici. La zona di Lago Patria, precisamente l’area parcheggio dell’hub vaccinale, sembra essere finita nel mirino dei balordi. L’ultimo episodio fa riferimento solo a ieri. Dopo aver ricevuto la somministrazione anti-Covid, un giuglianese ha avuto un’amara sorpresa. I vetri della sua auto erano stati fatti in frantumi. Non è stato portato via nulla ma non è escluso il tentativo di furto. L’allarme era stato lanciato già il mese scorso dal personale sanitario del centro. Le forze dell’ordine hanno predisposto un pattugliamento costante della zona.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Il Monte Barbaro brucia da ore a Pozzuoli, fumo visibile da chilometri

Da stanotte il Monte Barbaro sta bruciando in seguito ad uno imponente incendio, ma al momento sono ancora ignote...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria