Arrestato 'falso carabiniere' a Giugliano, aveva distintivi e divise contraffatte
Arrestato 'falso carabiniere' a Giugliano, aveva distintivi e divise contraffatte

Ieri mattina personale appartenente alla Squadra Investigativa del Commissariato di Giugliano-Villaricca ha arrestato un 28enne. L’uomo è accusato dei reati di possesso di segni distintivi contraffatti, ricettazione ed evasione.

L’ attività investigativa svolta dal Commissariato di P.S. di Giugliano-Villaricca, con il coordinamento dell’ A.G. — traeva origine dal rinvenimento e successivo sequestro avvenuto in Giugliano nel mese di Agosto 2020, di un’autovettura risultata poi provento di furto. All’interno dell’auto c’erano oggetti e indumenti con tanto di distintivi dell’Arma dei Carabinieri. Oggetti ritrovati poi in possesso dello stesso 28enne.

In particolare, all’interno del veicolo, si rinvenivano ricetrasmittenti, oggetti idonei al travisamento (scotch e carta gommata). Trovati anche diversi capi d’abbigliamento con la scritta Carabinieri, stivali analoghi a quelli usati dalle Forze dell’Ordine, un lampeggiante simile a quello in uso alle forze di polizia ed alcune targhe risultate provento di furto.

Gli agenti hanno trasportato l’uomo nel carcere di Poggioreale, dove l’arrestato era già detenuto per reati contro la persona e il patrimonio.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.