Giugliano. Poziello abbandonato da ex fedelissimo: Casoria passa all’opposizione e lo accusa

Pasquale Casoria è ufficialmente fuori dalla maggioranza di governo a Giugliano. Il consigliere comunale, un tempo considerato fedelissimo del sindaco Poziello, ha comunicato il suo ingresso nel gruppo misto.

Da tempo Casoria era critico nei confronti della maggioranza ma negli ultimi giorni  ha ritenuto che non vi fossero più i presupposti politici per sostenere la linea politica portata avanti dall’attuale amministrazione.

“In quattro anni e mezzo ha fatto ben poco, limitandosi a rincorrere le emergenze, senza peraltro avere ben chiari gli obiettivi da perseguire – spiega Casoria – tutto ciò è frutto dell’atteggiamento ostruzionistico assunto dal primo cittadino, il quale, ormai, si muove solo in funzione delle prossime elezioni, come dimostra la recente nomina di due assessori”.

“Per quanto mi riguarda – afferma Casoria – continuerò a seguire le mia priorità, avendo come unico obiettivo il bene di tutti gli abitanti della cittadina e, in modo particolare la salvaguardia del diritto alla salute e la prospettiva di un futuro fatto di sviluppo e di occupazione. Il passaggio all’opposizione è la strada obbligata per essere coerente rispetto agli impegni assunti con il mio elettorato. Non mi rivedo più in questa maggioranza e nel suo sindaco Antonio Poziello”