Giugliano. Sorpreso ad incendiare cumuli di cavi di rame, scappa e sfugge ai carabinieri

A Giugliano il personale della sezione radiomobile è intervenuto in via vicinale salice, dove era stata segnalata la presenza di alcune persone intente a bruciare cumuli di cavi di rame. La chiamata al 112 del richiedente e il tempestivo intervento dei carabinieri ha messo in fuga i malintenzionati ed ha impedito che le fiamme divampassero. Il materiale di rame del peso complessivo di circa 125 kg è stato sottoposto a sequestro.