Giugliano. Scarcerato D’Alterio, lo specialista delle rapine

Si è presentato nella serata di ieri in Via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, presso la Stazione dei Carabinieri di Eboli, Francesco D’Alterio, 43enne di Giugliano, appena scarcerato dalla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Gli è stata notificata l’ordinanza di arresti domiciliari in una locale comunità di recupero, concessa dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Dott.ssa Alessandra Grammatica, in accoglimento della richiesta difensiva dell’avvocato Luigi Poziello del Foro di Napoli Nord.
Francesco D’Alterio era stato tratto in arresto lo scorso ottobre a Santa Maria Capua Vetere dai Carabinieri della locale Stazione in flagranza di reato per rapina aggravata, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo non è nuovo alle cronache giudiziarie, infatti annovera nel casellario giudiziario diverse condanne per rapine aggravate, per lo più ad istituti di credito nel Nord Italia; era tornato in libertà nel 2018