11.2 C
Napoli
domenica, Febbraio 25, 2024
PUBBLICITÀ

Imma, Chanel e Patrizia come animali della giungla: l’altro lato delle donne di Gomorra

PUBBLICITÀ

Le donne di Gomorra hanno in comune un tratto animalesco utile a mostrare la loro ferocia. Spesso decidono di indossare abiti maculati per rappresentare ai nemici la loro pericolosità predatrici.

Donna Imma viene definita leonessa dal marito don Pietro durante il colloquio in carcere. E’ proprio la superbia dantesca a pervadere la madre di Genny Savastano quando decidere di prendere in mano le redini del clan, mandando il figlio in Honduras e Ciro di Marzio a trattare con Salvatore in Spagna. Tenta la scalata al regno di Gomorra, ma la fine è tragica.

PUBBLICITÀ

E’ Chanel a trovare il suo analogo nel mondo animale durante l’acquisto di un vestito dall’allora commessa Patrizia che la vede come un elegante felino: “Na iene è meglio, ‘a pantera è bella assaje nun’ cont’ nu cazz. Invece ‘mmiez e iene a cummanà song’ ‘e femmene”. Il branco di animali africani è guidato dalle femmine, riuscendo ad attaccare in modo simultaneo le mandrie.

Il personaggio di Patrizia in Gomorra subisce una radicale trasformazione durante le tre stagioni. Nella seconda inizia come ambasciatrice di don Pietro Savastano fino a diventare boss di Secondigliano in quest’ultima. Il nuovo boss sceglie il serpente per definire la sua identità, infatti, è l’animale disegnato sul suo vestito durante l’incontro notturno con Mickey a Bologna. Patrizia è un serpente che agisce nell’ombra ed attacca la sua preda in modo repentino, proprio così uccide Chanel nella terza stagione.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Volano le coltellate nel carcere di Avellino, un detenuto è grave

E' scoppia una rissa a coltellate tra detenuti nel carcere di Bellizzi Irpino. A darne notizia la Segreteria UILPA...

Nella stessa categoria