De Luca
De Luca

“Io mi metto nei panni di un ristoratore: se mi devo garantire la presenza dei clienti, devo avere un ristorante sicuro. Mi pare non ci voglia molto a capirlo. Se so che vado in un ristorante e trovo solo persone vaccinate ci vado con piacere e ci porto anche la famiglia. Come si fa a non capire una cosa così semplice?”. A chiederselo è il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, interpellato dai cronisti, a margine di una iniziativa a Cetara (Salerno), sulle proteste dei ristoratori di ‘Io Apro’ contrari all’estensione dei Green Pass.

“La verità è che abbiamo ancora piccole aree di irrazionalità e demagogia, rispetto alle quali – dice – è bene non perdere proprio tempo. Le proteste? Io penso che sia l’affermazione della ragione contro l’irrazionalità e anche contro la stupidità francamente”.

Il flop della manifestazione dei no green pass a Napoli ieri “è l’affermazione della ragione contro l’irrazionalità e la stupidità” ha detto il governatore a margine dell’inaugurazione dell’impianto di Cetara per mandare l’acqua al depuratore di Salerno.

Covid: Campania; sale incidenza, intensive +2

Sono 380 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 8.042 tamponi molecolari esaminati. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei test antigenici, sale al 4,72%, contro il 4 di ieri. I ricoveri in terapia intensiva crescono di due unità e si attestano a quota 11; nessuna nuova vittima, i posti letto occupati in degenza scendono a 183 (-5). (ANSA).

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.