La trans napoletana Guendalina Rodriguez torna a parlare, questa volta inguaia un obiettivo del Napoli

Guendalina Rodriguez

La trans Guendalina Rodriguez ha abituato a clamorose rivelazioni che riguardano il mondo del calcio e di presunte relazioni o semplicemente rapporti sessuali con vari calciatori, l’ultima ‘vittima’ del messaggio su Instagram è stato Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha da poco concluso il suo rapporto in MLS con i Los Angeles Galaxy ed adesso è alla ricerca di un nuovo contratto per concludere al meglio la carriera, Ibra non ha ancora deciso il futuro e prenderà una decisione entro i prossimi giorni, diverse soluzioni anche in Italia, soprattutto Napoli e Milan sono in corsa per assicurarsi le prestazioni del calciatore. Parla di prestazioni ma non sul campo anche la trans Guendalina Rodriguez che ha scritto un messaggio su Twitter: ha creato motivo di discussione: “Io di lavoro faccio la escort quindi di che stiamo a parla’??! Eh lui è molto bravo a letto… S***. Da dio….  #Ibrahimovic #Milan #Juventus”. 

La trans, Guendalina Rodriguez, ci ha abituato a dichiarazioni su presunte relazioni amorose tra lei e alcuni big del calcio italiano. Stavolta, secondo quanto riporta “Calcioweb.eu”, arriva la frase su una presunta relazione amorosa con il fuoriclasse svedese, Zlatan Ibrahimovic. Di seguito le sue parole: «Io di lavoro faccio la escort quindi di che stiamo a parla’??! Eh lui è molto bravo a letto… S***. Da dio….»

Chi è Guendalina Rodriguez? La biografia e la carriera

Guendalina Rodriguez è nata a Salvador de Bahia in Brasile, ma dall’età di 2 anni è stata adottata da una famiglia napoletana (Quarto). Quando è nata? Il 28 ottobre 1997 ed è del segno dello Scorpione. Nata in un corpo da uomo, ha poi scelto di vivere la sua femminilità a partire dall’età di 18 anni. Il suo vero nome è Guendalina De Fenza.