Guerra per lo spaccio di droga, 32enne di Sant’Antimo arrestato per tentato omicidio

Guerra per lo spaccio di droga, 32enne di Sant'Antimo arrestato per tentato omicidio
Guerra per lo spaccio di droga, 32enne di Sant'Antimo arrestato per tentato omicidio

I Carabinieri della Stazione di Grumo Nevano hanno arrestato questa notte – su disposizione del Tribunale di Napoli Nord a seguito della richiesta della locale Procura della Repubblica – N. R., 32enne di Sant’Antimo.
Il provvedimento del Tribunale è scaturito a seguito delle indagini svolte dai carabinieri della Stazione di Grumo Nevano coordinati dalla Procura. Il 32enne è ritenuto gravemente responsabile di tentato omicidio e lesioni personali aggravate insieme al complice F. L. (31enne di Casandrino) già sottoposto a fermo il 28 giugno scorso.

I fatti risalgono alla notte del 28 giugno nel comune di Casandrino e l’uomo avrebbe  – per questioni verosimilmente riconducibili alla spaccio di droga – aggredito, insieme a f.l., delle persone di origine nigeriana con mazze e bastoni.
L’arrestato, che fino a questa notte si era reso irreperibile, è stato rinchiuso in carcere.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.