30.3 C
Napoli
lunedì, Luglio 15, 2024
PUBBLICITÀ

“Hanno accoltellato mio figlio”, Rita De Crescenzo denuncia in lacrime sui social

PUBBLICITÀ

Paura per Rita De Crescenzo. La discussa tiktoker ha denunciato sui social che il figlio Checco è stato vittima di un’aggressione nella notte tra il 18 e il 19 giugno nel quartiere Maddalena di Napoli.

“Hanno accoltellato mio figlio”, Rita De Crescenzo in lacrime sui social: il racconto

Stando al racconto della tiktoker, il giovane sarebbe stato avvicinato da due ragazzi che avrebbero tentato di rapinargli il motorino. E, ai suoi tentativi di opposizione, avrebbero reagito colpendolo più volte con un cacciavite.

PUBBLICITÀ

Sconvolta dall’accaduto, la De Crescenzo ha denunciato l’episodio sui social, lanciando un appello per la cattura dei responsabili. “Hanno accoltellato mio figlio”, ha dichiarato in lacrime in un video pubblicato su TikTok. “Erano due ragazzi di colore che volevano il suo motorino. Lo hanno aggredito con un cacciavite. Mio figlio poteva rimanere ucciso”.

La tiktoker ha poi mostrato un altro video in cui si reca dai carabinieri per sporgere denuncia. “Voglio che la polizia prenda questi delinquenti”, ha affermato con fermezza. “Non è possibile che a Napoli succedano queste cose. Mio figlio poteva morire”.

In tanti sui social hanno espresso solidarietà alla De Crescenzo e alla sua famiglia. Al momento, le forze dell’ordine stanno indagando sull’aggressione per identificare e rintracciare i responsabili.

@ritadecrescenzoreal♬ suono originale – Rita decrescenzo

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Dramma sul lido a Ischitella, 43enne muore in spiaggia

Un 43enne originario di Baiano è morto dopo essere stato colpito da un malore mentre si trovava in spiaggia....

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ