Higuain ha un pò di febbre, non giocherà contro la finale di Supercoppa contro la Juve

Gonzalo Higuain è in forte rischio per la finale di Supercoppa in programma alle 18,30 tra Milan e Juventus. “Soltanto qualche linea, non un febbrone da quanto filtra, ma abbastanza per non avere certezze sul suo impiego – riporta la Gazzetta dello Sport – Dal blindatissimo hotel sede del ritiro milanista raccontano che è monitorato praticamente minuto per minuto, quando ormai manca davvero poco alla sfida”.
In molti però giurano che dietro il leggero stato influenzale ci sia la voglia di non scendere in campo contro la Juventus, per evitare di subire infortunii visto l’oramai prossimo passaggio al Chelsea.
Il Pipita, infatti, ha scelto di lasciare il Milan per riabbracciare quel Maurizio Sarri che sotto il Vesuvio gli ha consentito di battere record su record di gol. Un addio che sta prendendo i connotati della fuga se si pensa a quanto accaduto poco prima della finale di Supercoppa.
Questa mattina Higuain è risultato assente nella foto di gruppo fatta in hotel assieme al principe Abdulaziz bin Turki Al-Faisal, presidente dell’autorità per lo sport saudita. Una foto in cui c’erano tutti, compresi il presidente Scaroni e l’a.d. Gazidis, tranne lui. Un’assenza che aveva subito alimentato le voci più disparate. Fino a quando era arrivata una spiegazione ufficiosa che per un po’ le aveva messe a tacere: nel momento dello scatto, il Pipa sarebbe stato in sala massaggi, dove si trovava già prima che arrivasse il principe in visita. Poi, poche ore dopo, è venuta fuori la questione febbre, una febbre tipicamente londinese.