9.6 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Il Napoli può impedire Cristiano Ronaldo alla Juventus, il piano di Adl”


Nelle ultime ore non si fa altro che parlare dell’eventuale passaggio di Cristiano Ronaldo  alla Juventus.
Qualsiasi social o sito non fa altro che rilanciare notizie ed ultim’ora inerenti a quella da molti definita “la trattativa del secolo”, dopo quella che porto Maradona all’ombra del Vesuvio, aggiungiamo noi.

Ma se il Napoli potesse in qualche modo intromettersi in questa trattativa?

Il tweet di Marco Azzi, giornalista di Repubblica

“Se (e sottolineo tutti i se…) Sarri sarà il nuovo allenatore del Chelsea, se Abramovich è disposto a pagare 60 milioni per regalargli Higuain, se parte di quei soldi serviranno alla Juve per prendere Ronaldo, mi spiegate perché il #Napoli dovrebbe far partire gratis la giostra?”

 

A fornire dunque la necessaria (o almeno in parte) liquidità ai bianconeri per la conclusione dell’affare sarebbe la vendita di Gonzalo Higuaìn al Chelsea. Questa trattativa andrà in porto solo quando il Napoli deciderà di trattare con i Blues il passaggio di Sarri. A quel punto il Pipita andrebbe a Londra, consentendo alla Juve di incassare i soldi necessari da investire su Cristiano Ronaldo. Un giro ad incastro che si sta pian piano componendo. Vedremo come andrà a finire.

LA TRATTATIVA

Dalla Spagna arrivano altre clamorose indiscrezioni sull’affare Cristiano Ronaldo alla Juventus. Stavolta, dopo le anticipazioni di Marca e A Bola, è la trasmissione tv spagnola ‘El Chringuito’ de “La Sexta” a aggiungere ulteriori particolari: «Cristiano va via dal Real Madrid che accetterà l’offerta di 100 milioni della Juventus. Per il fuoriclasse portoghese è tempo di dire addio dopo aver vinto l’impossibile. Non va via per soldi perché il club gli ha offerto tutto ciò che aveva chiesto, è soltanto finito un ciclo. E lui è stato un grandissimo protagonista. Ora bisognerà preparare l’addio. Un addio all’altezza di Cristiano Ronaldo».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Bomba davanti alla caserma dei carabinieri a Sant’Antimo, 2 giovanissimi nei guai

Bomba davanti alla caserma dei carabinieri, 2 giovanissimi nei guai.  I militari dell'Arma della tenenza di Sant’Antimo denunciano a...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria