[Video]. Ancora roghi in Campania, rogo in un deposito a Soccavo

Incendio in corso a Soccavo

Incendio in corso nel quartiere di Soccavo, una grossa nuvola nera sta invadendo il quartiere. Sul posto stanno accorrendo i vigili del fuoco chiamati da alcuni cittadini. Ad andare in fiamme pare sia stata un’abitazione, ma ci sono ancora indagini in corso. La nube è visibile da diversi chilometri di distanza. Pare che ad andare in fiamme sia stato un deposito di ortofrutta. Dopo Castel Volturno, Gianturco, Pozzuoli ed Ottaviano, stavolta è il quartiere di Soccavo a bruciare. Nella giornata del 14 maggio, come segnalato da diversi cittadini al Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, una densa e nera nube di fumo si è sollevata a causa di un incendio scoppiato, probabilmente, in un deposito orto-frutticolo di Soccavo.

Il rogo a Soccavo

“Siamo preoccupatissimi, troppi incendi in uno spazio così ridotto di tempo, qualcosa non quadra, a questo punto non si può parlare di casualità, è evidente che ci potrebbe essere dietro qualcos’altro. Chiediamo che sia intensificati i controlli sul territorio, non è possibile che si verificano tutti questi incendi, bisogna porre un rimedio e fermarli prima che accada una tragedia. Inoltre bisogna indagare per capire se dietro a questi continui roghi non vi sia la mano della malavita organizzata. Questi incendi sono un colpo inferto alla nostra economia e all’ambiente, bisogna fermare questa sciagura, intanto chiediamo un monitoraggio dell’aria per verificare l’impatto di questi roghi sulla nostra aria.”- sono state le parole del Consigliere Borrelli.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK