Spaventoso incidente a Roma, bus finisce fuori strada: decine di ambulanze sul posto

Paura questa mattina in via Cassia all’incrocio con via Oriolo, dove poco dopo le 9 un bus della linea 301 dell’Atac  è finito contro un albero all’altezza del civico 481. Al momento il bilancio è di una quarantina di feriti, una decina  in codice rosso –  ma nessuno in pericolo di vita –  e gli altri in codice giallo.

E’ di quattordici feriti il bilancio dell’incidente avvenuto stamattina su via Cassia a Roma, dove un bus è finito contro un albero. Sono stati trasportati in vari ospedali dal 118. Tre pazienti in codice giallo e uno in rosso al Policlinico Gemelli; uno in codice giallo e due in rosso al Villa San Pietro; uno in codice giallo ed uno in rosso al San Filippo Neri. Un ferito in codice rosso è stato invece trasportato al Sant’Andrea mentre uno in codice giallo al Santo Spirito. Due persone in codice giallo sono state portate al Fatebenefratelli all’Isola Tiberina, un altro paziente, sempre in codice giallo all’Umberto I.

Tante le chiamate da parte di passanti e passeggeri arrivate al Nue 112 che ha attivato 118, vigili del fuoco e polizia locale.

Sul posto diverse pattuglie della polizia locale del Gruppo Cassia. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente e se ci siano altri veicoli coinvolti.

“Atac ha subito attivato un’indagine interna per accertare le ragioni del grave incidente che stamani ha coinvolto un bus della linea 301 lungo la via Cassia, provocando il ferimento di alcune persone. L’azienda sta accertando i fatti accaduti, anche ai fini dell’individuazione di eventuali profili di responsabilità, e si scusa con i passeggeri coinvolti”.

I pm di Roma che indagano per lesioni hanno  disposto una perizia che dovrà verificare lo stato del mezzo e le condizioni in cui si trovava prima dell’incidente.