Tentano di rubare in un'abitazione a Giugliano, lo sfogo del proprietario: «È la terza volta»
Tentano di rubare in un'abitazione a Giugliano, lo sfogo del proprietario: «È la terza volta»

Hanno tentato di fare irruzione in una proprietà privata scavalcando il cancello automatico, ma non tutto è andato secondo i loro piani. I fatti sono accaduti a Giugliano, in via Grotta dell’Olmo, dove un gruppo di banditi, con il volto coperto da cappelli e mascherine, hanno provato ad irrompere in una abitazione per scappare col ‘bottino’. Il cancello però ha impedito loro l’accesso e, di conseguenza, li ha messi tutti in fuga a borda di una Fiat 500.

A segnalare l’episodio il proprietario dell’abitazione sui social, dove ha denunciato l’accaduto. «Questa è la terza volta. L’obiettivo è la mia auto già rubata 2 volte e 2 volte recuperata grazie al satellitare. Del ladro si conoscono nome e cognome. Non chiedetemi perché non lo arrestano non vi saprei rispondere. Visto che i carabinieri non possono fare nulla, visto che la procura non muove… semmai il ladro dovesse leggere questo post vorrei informarlo che normalmente mi alzo alle 5. Ma da oggi mi alzerò prima. Lo aspetto e non scherzo», ha scritto l’uomo sui social.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.