“Ci rivediamo tra 30 giorni, c’è il coronavirus”, la storia di lady Maria, l’escort che si mette in auto-quarantena

“Insospettabile signora, super disponibile per i tuoi momenti di evasione… a causa epidemia Coronavirus ci rivediamo fra 30 giorni da oggi.tanti baci e buona vita a tutti”. Questo l’insolito messaggio pubblicato da una escort che annuncia la sospensione delle sue attività dopo la psicosi collettiva da coronavirus. Come riporta Perugia Today, una escort di nome lady Maria che, spaventata dal coronavirus e dal potenziale contagio durante certe situazioni intime – annuncia una sua personalissima quarantena: “INSOSPETTABILE SIGNORA, SUPER DISPONIBILE PER I TUOI MOMENTI DI EVASIONE… A CAUSA EPIDEMIA CORONAVIRUS CI RIVEDIAMO FRA 30 GIORNI DA OGGI.TANTI BACI E BUONA VITA A TUTTI”, scrive la donna su Bakeka incontri.

Anche gli scambisti sono in difficoltà: “Scusate ma causa emergenza Coronavirus, sospendiamo i giochi”. E chi ci guadagna è il sesso on line: si moltiplicano le cam gir pronte ad esibirsi ma il vero boom è delle coppie esibizioniste. Il virus non si trasmette via internet e il mercato prende altre strade.