Lunghe file alla metro di Piscinola-Scampia: “Vanno aumentate le corse”

File chilometriche alla metropolitana di Scampia
Metro, file interminabili di persone alla stazione di Piscinola/Scampia. Accade ogni giorno al capolinea della linea 1 della metropolitana gestita dall’Anm (l’esterno della stazione è invece di pertinenza Eav). Mezz’ora e anche più di attesa per chi varca i tornelli, con notevoli ritardi subiti da chi va a lavorare. “Ora dovrò spiegare al mio titolare cosa è successo. Dovrò giustificare che sono andata dopo a lavoro perché aspettavo la metro” afferma una donna. “Cosa succederà quando poi i ragazzi torneranno tra i banchi di scuola?” aggiunge qualche altro.

Le nuove regole in metro

Ad ogni corsa della metro, stando alle nuove regole per prevenire il contagio da Coronavirus, il numero massimo consentito di passeggeri è pari a 120. Arrivati a questa soglia, i tornelli vengono bloccati prima di essere riaperti per la successiva corsa. Il varco temporale di distanza è di circa 10 minuti. Intanto, da domani verranno ripristinati i vecchi orari di metropolitana e funicolari di Chiaia, di Montesanto e Centrale. Le ultime corse della metro ai capolinea di Piscinola e Garibaldi partiranno attorno alle 23, quelle delle tre funicolari alle ore 22. Limitata sino alle 14 l’apertura della funicolare di Mergellina.

 

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook