Marano e Mugnano restano senz’acqua, lavori in corso dopo la frana a Chiaiano

marano mugnano acqua condotto idrica chiaiano guasto regione campania
Lavori in corso sul luogo della frana

Da ore ormai manca l’acqua corrente in molte abitazione nei Comuni di Marano e Mugnano, disservizio causato dalla rottura di una condotta idrica a Chiaiano. La scoperta è avvenuta dopo le tante segnalazioni degli utenti, in seguito alle indagini sulla rete idrica è stato scoperto anche lo sprofondamento in un terreno in via Via Cupa Fragolara. Già ieri sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, la Polizia Municipale e la Municipalità 8.

MANCANZA D’ACQUA, LAVORI CAUSATI

La frana è stata causata dalla rottura di una condotta idrica della Regione Campania, infatti, l’Ente ha inviato sul posto uomini e mezzi per riportare l’acqua nelle case. Poche ore fa il consigliere consigliere della VIII Municipalità, Pasquale Di Guida, ha dato un nuovo aggiornamento sulla situazione: “Oggi continuano ininterrottamente, da parte delle Regione Campania, i lavori per risolvere quanto prima la problematica della conduttura idrica che sta creando seri disagi anche a Mugnano e Marano. Insieme all’Assessore Giovanni Pagano ed al Vice Presidente Salvatore Passaro stiamo monitorando la situazione. Il problema è serio e si spera che venga risolto quanto prima“.

IL VIDEO DELLA FRANA

LA COMUNICAZIONE DEL SINDACO LUIGI SARNATARO: “NON SPRECATE L’ACQUA”

Ci sono due autobotti in città: una a via di Vittorio e una a via Napoli per chi avesse urgente bisogno. Domattina dalle ore 7.30 libereremo le ultime scorte d’acqua nel serbatoio, che ci consentiranno di avere qualche ora di rifornimento. Dopodiché si spera che i lavori della Regione sulla conduttura a Chiaiano, possano al più presto terminare. Al momento è impossibile stabilire con esattezza quando. Non sono previsti disagi per la parte bassa di Mugnano, ne per via Napoli parte alta.

IL POST DI APOSTOLOS PAIPAIS, PRESIDENTE DELL’OTTAVA MUNICIPALITÀ DI NAPOLI

Ieri sprofondamento, di circa 6 metri di profondità, in Via Cupa Fragolara, nel quartiere di Chaiaino. Immediato intervento della Regione Campania Si continua a lavorare insieme ai Vigili del Fuoco, della Protezione Civile e della Polizia Municipale.

IL COMUNE DI MARANO: LA COMUNICAZIONE

Per fronteggiare l’emergenza idrica ci sono tre autobotti a disposizione in Via Nuvoletta, Corso Mediterraneo all’angolo di Via Piave, Piazzale Stadio. 

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook