Matteo Serra
Matteo Serra

Schianto in scooter: è morto Matteo Serra, 18 anni, giovane promessa dal calcio abruzzese. Il ragazzo era su un Piaggio Liberty con un amico quando, alle 22,30 dell’altra sera, sono finiti contro un palo, lungo la strada provinciale 20, nei pressi di Caprara di Spoltore, all’altezza del bivio per Moscufo, in provincia di Pescara. Matteo Serra, di Pescara, brillante giocatore del Pineto calcio, aveva riportato lesioni gravissime, per cui ha lottato tra la vita e la morte fino a poche ore fa.

Lutto per Matteo Serra

L’amico di Chieti anche lui è stato ricoverato ma in condizioni meno gravi. I due viaggiavano in sella a uno scooter Piaggio Liberty 125 quando, per cause che sono ancora in corso di accertamento, il mezzo ha sbandato ed è finito contro il sostegno di un segnale stradale a bordo strada. A chiamare il 118 è stato un automobilista in transito nella zona. Ai soccorritori le condizioni dei due giovani sono apparse immediatamente molto gravi. I ragazzi sono stati trasportati in ambulanza all’ospedale Santo Spirito di Pescara.

L’incidente

A chiamare i soccorsi un automobilista che era di passaggio in quel momento. I giovani  trasportati dal 118 all’ospedale civile ‘Spirito Santo’. Sempre ‘Spoltore Notizie’ riferisce che il pescarese, studente dell’Istituto Volta, è morto dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione. L’altro è finito nel reparto di Chirurgia toracica con una prognosi di 60 giorni.

L’addio del Pescara Calcio 

La notizia che nessun avrebbe voluto ascoltare dopo che il Pescara aveva informato dell’incidente che aveva visto coinvolto il giovane Matteo Serra: il 18enne non ce l’ha fatta ed è morto nel pomeriggio di venerdì. Questa la nota del club abruzzese con cui rende nota la scomparsa del giovane calciatore: “Purtroppo non ce l’ha fatta Matteo Serra, il 18enne di Pescara che nella tarda serata di mercoledì era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale. Non dimenticheremo il tuo sorriso #RIP”. 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.