29.3 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Il Napoli sistema difesa e attacco, vicini gli accordi per Ostigard e Deulofeu


Dopo gli addii annunciati di Insigne e Ghoulam, la società azzurra ha ufficializzato gli arrivi del georgiano Khvicha Kvaratskhelia e di Mathías Olivera. Il primo, esterno sinistro classe 2001, arriva dalla Dinamo Batumi per circa 10 milioni di euro. Per il terzino spagnolo (24 anni) invece, che si affiancherà a Mario Rui, Aurelio De Laurentiis ha versato una cifra vicina agli 11 milioni nelle casse del Getafe. Sono loro due, al momento, gli acquisti ufficiali annunciati dal Napoli.

Deulofeu vicino, Adl pensa anche a Bernardeschi

Con l’addio di Mertens e quello sempre più probabile di Politano, il Napoli sta valutado attentamente il profilo di due esterni di esperienza. Il primo è sicuramente Gerard Deulofeu, esterno spagnolo classe 95 con già diversi anni di esperienza in Champions, Serie A e Liga. L’attaccante oggi in forza all’Udinese non ha nascosto la voglia di restare in Italia e giocare in Europa con la squadra di Luciano Spalletti. Al tempo stesso è chiaro che i friulani non rinunceranno a vendere bene il proprio gioiello, visto anche le richieste, ma fra i Pozzo e Aurelio De Laurentiis c’è un feeling che in passato ha portato a concludere affari importanti: da Inler a Zielinski, fino a Meret.

E allora cosa manca affinché questa operazione venga conclusa? Secondo La Gazzetta dello Sport sarebbe una questione di dettagli facilmente risolvibili ma la strategia finanziaria della società non ammette deroghe. In parole povere, se non esce nessuno, non entra nessuno. Per questo motivo Adl è molto attento alle offerte che potrebbero arrivare per Politano (interessa al neo Valencia di Gattuso), il candidato più serio a lasciare vacante un posto da titolare. Nel caso in cui gli azzurri decidessero di sostituire anche il partente Mertens, la socità potrebbe concretizzare l’interesse del proprio presidente per Federico Bernardeschi. “L’ho trattato personalmente, sono già tre settimane che ho parlato col suo agente a Montecarlo e gli ho chiesto cosa facesse” le parole di De Laurentiis risalenti allo scorso 30 maggio.

Ostigard a un passo dal Napoli: sarà l’erede di Koulibaly?

Per quel che riguarda la difesa, il Napoli – in attesa di definire quale sarà il futuro di Kalidou Koulibaly – potrebbe presto abbracciare Leo Ostigard. Il difensore norvegese, in forza al Brighton, arriverebbe dopo la stagione in prestito al Genoa. Da definire alcuni dettagli come la percentuale sulla futura rivendita, ma l’accordo dovrebbe essere a un passo. Ostigard si trasferirebbe a titolo definitivo per una cifra vicina ai 6 milioni di euro.

Mertens, Koulibaly e Osimhen spaventano i tifosi: futuro lontano da Napoli?

Chiuso il capitolo legato al mercato in entrata, sono giorni di fermento in casa Napoli per le parole dal sapore d’addio di Dries Mertens e Kalidou Koulibaly. Pochi giorni fa il calciatore belga, in conferenza stampa, ha chiaramente detto di vedere il suo futuro lontano da Napoli dopo la mancata chiamata della società: “Voglio fare la scelta giusta. Voglio trovare un bel club. Sono calmo, ma penso molto alla mia scelta. Pensavo di restare al Napoli, strano che abbiano aspettato così tanto”.

Il difensore senegalese, invece, ha palesato chiare perplessità legate al suo futuro, ammettendo: “Non voglio mentirvi, non so cosa accadrà nel mio futuro“. Sull’interessamento del Barcellona: “In questo periodo di nazionale non ho avuto modo di parlare con nessuno della questione perché ero concentrato solo su queste due partite. Ora passerò qualche giorno di vacanza qui in Senegal, durante l’anno è sempre molto complicato, una volta in Europa vedremo cosa accadrà“.

Inoltre, neanche le ultime dichiarazioni di Victor Osimhen fanno dormire sonni sereni ai tifosi azzurri. L’attaccante nigeriano, in conferenza stampa dal ritiro della sua nazionale, ha risposto così ad una domanda sul suo futuro: “Sono al corrente dell’interessamento di alcuni club spagnoli ed inglesi, fa piacere, ma non è il momento di parlarne. Ora voglio andare in vacanza“.

Sibilline anche le paorle di Mario Giuffredi, agente di Matteo Politano: “Abbiamo avuto un colloquio con Spalletti e Giuntoli perché il ragazzo non sente più la fiducia di prima. Se arrivasse qualche offerta, Politano la prenderebbe in considerazioneSe non dovessero arrivare, resterà a Napoli e lo farà con la testa giusta. Valencia? Gattuso lo stima e si tratta di una bellissima piazza, ma potrebbe anche restare in Italia”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Covid in Italia, Gimbe lancia l’allarme: «Mettete le mascherine, adesso rischiamo il lockdown»

Una "crescita esponenziale dei contagi, che non contabilizza il sommerso dei casi non dichiarati". "Quarte dosi al palo e...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria