Babygang in azione a Miano, coltello alla gola per tre ragazzi: rapinatori messi in fuga con coraggio

Emergenza babygang nella Masseria Cardone, a Miano, dove tre giovani di 14 anni sono stati accerchiati e aggrediti da una coppia di baby criminali in sella ad uno scooter. I fatti, come riportato da periferiamonews.com, si è verificato ieri sera intorno alle 23 e solo per la prontezza di riflessi di una delle giovani vittime non ha avuto esiti drammatici.

I due giovani criminali, secondo il racconto, avrebbero puntato un coltello alla gola di uno dei 14enni intimandogli di consegnare portafogli e smartphone. A questo punto, approfittando di un momento di distrazione, uno dei giovani avrebbe spinto lo scooter facendo cadere rovinosamente a terra uno dei rapinatori. I due delinquenti avrebbero poi deciso di allontanarsi velocemente senza mettere a segno il colpo. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri.