Miracolo a Napoli. Donna in arresto cardiaco salvata dal 118, la figlia: “Grazie a voi potrò riabbracciarla”

Intervento “miracoloso” del personale del 118 di Napoli. La pagina dell’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate ha pubblicato la lettera di una donna che ha voluto ringraziare gli operatori per averle “restituito” la madre.

“La Tempestività e l’efficienza di due grandi professionisti mi hanno dato la possibilità di abbracciare ancora mia madre. Ringrazio a mio nome e quello della mia famiglia i due operatori. Chiamati a soccorrere mia madre in una situazione drammatica e disperata si sono adoperati allo spasimo fino a farle ritornare il battito cardiaco e la respirazione. Encomiabili sotto l’aspetto umano e professionale hanno condotto mia madre all’ospedale Loreto permettendo alla stessa di essere presa in cura dai medici di turno che non hanno potuto fare altro che certificare la loro bravura. In questo momento mia madre si sta riprendendo e questo è solo merito loro. La mia famiglia è grata e ringrazia la Croce Rossa di annoverare tra le sue fila fior di professionisti. Grazie di cuore”.