Tragedia in Campania, Eugenio muore a 23 anni. La rabbia degli amici: «Non doveva andare così»

“Una parte del mio cuore è voltata con te. Ciao amico mio!”, sono tantissimi i post come questo lasciati sulla bacheca di Eugenio Caserta, il 23enne morto tragicamente la notte tra il 10 ed 11 gennaio a Campoli del Monte Taburno, in provincia di Benevento. Troppo gravi le ferite riportate da Eugenio, che viaggiava a bordo di una Fiat Punto guidata da un suo amico di 19 anni. Per cause ancora in corso di accertamento, l’auto è finita contro un muretto. Sul posto sono giunti i carabinieri e i medici del 118 che hanno trasportato il 23enne in ospedale Rummo, dove però è morto poco dopo. Il 19enne, invece, non è in pericolo di vita. La notizia ha sconvolto l’intera comunità in provincia di Benevento. Amici e parenti hanno invaso la pagina Facebook del giovane ricordato da tutti come un ragazzo buono e generoso.