Muore a 21 anni in un incidente, i genitori prelevano lo sperma per avere dei nipoti

Un cadetto di 21 anni è morto dopo un incidente sugli sci. Il giovane defunto ha perso la vita, ma potrà comunque avere dei nipoti grazie alla decisione dei genitori che hanno ottenuto una risposta positiva del giudice per prelevare lo sperma e far nascere dei nipoti.

La vicenda ha avuto luogo a New York. Peter Zhu -riporta Washington Post– ha perso la vita lo scorso febbraio. Dopo il suo decesso, i genitori hanno avuto l’autorizzazione da parte del giudice di New York  di estrarre e congelare il suo sperma.

«La corte non ha imposto alcuna restrizione nell’utilizzo del liquido seminale congelato». Questa la sentenza del magistrato. La famiglia, intanto, è ancora indecisa sul farlo o meno.