L’assessore Maria Giovanna Di Maro si è dimessa dalla carica di assessore all’Urbanistica. La decisione è stata presa dal suo gruppo Upm in polemica con l’amministrazione comunale di Luigi Sarnataro. “In questi 12 mesi mi sono impegnata su varie tematiche inerenti le mie deleghe monetizzazioni, realizzazioni di nuove ville comunali, Piano Urbanistico Comunale, progetti per il Piano Strategico della Città Metropolitana, accesso a finanziamenti sovracomunali per la Pubblica Illuminazione, Declassificazione di Via Pietro Nenni, progettazione e regolamentazione degli orti urba-monitoraggio e sistemazione delle Villette Comunali esistenti sul territorio, messa in sicure:, dell’area EAV, riqualificazione di aree periferiche, controllo della problematica Alveo Camaldoli ripetuti solleciti agli Enti di competenza per i progetti previsti dai fondi di compensazione pe predetto Alveo e per Viale della Repubblica, etc…, profondendo il massimo impegno e avviare, importanti procedimenti che si auspica vedranno la luce nel prossimo futuro. – ha così motivato Di Maro – Alla data attuale, visto il clima di ostilità che si è instaurato sulla mia persona, che si è palesato anche attraverso comportamenti e esternazioni di alcuni amministrativi, ed in ragione dell’attuale frenesia politica, mi sono vista privare delle fondamentali motivazioni atte a portare a termine il mio incarico. Con la speranza di essere stata all’altezza del compito e di aver provato a svolgere un lavoro soddisfacente per la collettività, auguro a tutti un buon lavoro“.

Il consigliere Renato Verrazzo ha spiegato le motivazioni: “In passato abbiamo dimostrato fedeltà alla maggioranza, lavorando soprattutto su provvedimenti importanti. Da mesi riscontriamo un clima ostile nei nostri confronti, oggi lasciamo le poltrone a coloro che vogliono perdere tempo. Auspico le dimissioni del Presidente del Consorzio Cimiteriale Gabriele Vallefuoco“. Lo scorso febbraio si è dimesso anche il vicesindaco Antonio Bove in quota MugnanoFutura e con l’evento politico odierno Sarnataro può contare su 5 assessori: Vincenzo Massarelli, Rita Esposito, Valentina Canditone, Dario Palumbo e Anna Maria Liccardo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.