Muore a 15 anni colpita dallo stesso tumore del papà, la mamma denuncia i medici

Alana Finlayson è morta a causa dello stesso tumore spinale che ha ucciso anche il padre. La 15enne scozzese è deceduta dopo che i medici avevano minimizzato i sintomi come riporta il Daily Mirror. La mamma della ragazza ha denunciato il caso di malasanità, proprio perchè il marito era molto due anni prima.

La giovane ha lamentato dolori da oltre un anno, ma ogni medico ha confermato il buono stato di salute. Dopo la morte del papà Alana ha mostrato malumori, inizialmente i medici hanno ipotizzato che i dolori fossero psicosomatici. In seguito i lancinanti dolori alle gambe la quindicenne è stata portata in ospedale, purtroppo la diagnosi ha confermato la terribile paura.

La mamma ha dichiarato: “È stata sotto le loro cure per un anno e loro l’hanno lasciata andare. Siamo state dimesse ancora e ancora. Alcuni dottori erano così arroganti. Se solo avessero ascoltato quello che stavamo dicendo, forse avrei ancora la mia Alana con me”.