Marchio di prestigio per il Napoli, sarà Armani a vestire gli azzurri: stilisti a lavoro sui colori
Marchio di prestigio per il Napoli, sarà Armani a vestire gli azzurri: stilisti a lavoro sui colori

Si fanno sempre più insistenti le voci secondo le quali Armani, per la prossima stagione, vestirà i giocatori del Napoli. A riportarlo è il ‘Corriere del Mezzogiorno‘.

“L’idea in casa De Laurentiis è maturata all’inizio della primavera con l’intento della autoproduzione, in vista della scadenza del contratto con l’azienda Kappa. Un’altra idea piuttosto rivoluzionaria nel mondo del calcio. Quindi il club ha cercato un marchio, stringendo poi l’accordo con Armani e coinvolgendo Valentina e la sua azienda. In queste ore sono al lavoro gli stilisti della maison per definire colori e bozzetti definitivi ma il tempo stringe, il ritiro a Dimaro è praticamente alle porte”.

Il punto sul mercato del Napoli ed i rischi Mertens e Insigne: la situazione sui rinnovi dei contratti per i due attaccanti

Sarà sicuramente un’estate infuocata quella che vivrà il Napoli quest’anno. Secondo La Gazzetta dello Sport, la questione legata al rinnovo di Lorenzo Insigne, potrebbe diventare un vero e proprio tormentone. Le parti, difatti, hanno fatto capire che la discussione non sarà semplice. Da una parte c’è la fermezza di ADL che andrà a scontrarsi con le pretese del capitano azzurro, d’altra parte invece quest’ultimo non vuole rinunciare all’ultimo contratto di un certo livello della sua esperienza professionale.

L’unico modo per farli quadrare sarà la riduzione degli stipendi. Un’operazione che andrà a riguardare, ovviamente, i contratti più onerosi. Tra questi, non poteva mancare quello del capitano Lorenzo Insigne, che guadagna 4,6 milioni di euro a stagione ed ha il contratto in scadenza a giugno 2022. Altro indiziato a partire potrebbe diventare Dries Mertens: il suo stipendio pesa sulla voce uscite di circa 9 milioni lordi e, considerato che ha già compiuto 34 anni, se dovessero arrivare delle richieste, verranno valutate, anche perché a giugno prossimo l’attaccante belga andrà in scadenza e, dunque, lo si perderebbe a costo zero.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.