Follia a Napoli, punta il coltello alla gola del padre 80enne per i soldi delle sigarette
Follia a Napoli, punta il coltello alla gola del padre 80enne per i soldi delle sigarette

Ha puntato un coltello alla gola del padre 80enne per avere 20 euro necessari ad acquistare le sigarette. I carabinieri, allertati da alcuni vicini sono giunti sul posto ed hanno arrestato un uomo di 52 ani che ora dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Il fatto è accaduto nel centro storico di Napoli. L’uomo è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Le altre notizie | Provincia di Napoli, lancia oggetti dalla finestra per colpire i passanti: arrestato [Articolo del 2 aprile 2021]

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Ischia, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Morgioni per la segnalazione di un uomo che stava lanciando  oggetti dalla finestra di casa sua  tentando di colpire i passanti.
I poliziotti, giunti sul posto ed entrati nell’abitazione,  hanno trovato l’uomo che ha iniziato a dare in escandescenze inveendo contro di loro fino. Dopo con non poche difficoltà e dopo una colluttazione, hanno bloccato il 23enne.
Raffaele Ballirano, ischitano sottoposto agli arresti domiciliari per furto aggravato, arrestato per resistenza, violenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e getto pericoloso di cose.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.