Napoli, assembramenti sul bus diretto a Mondragone: nessuna distanza di sicurezza

Immagine 'Napoli Fan Page'

Attimi di tensione ieri pomeriggio a Fuorigrotta dove, a Piazzale Tecchio, decine di migranti si sono accalcati sul bus CTP diretto a Mondragone. Protagonisti della vicenda un gruppo di ragazzi, quasi tutti migranti, che avevano atteso l’arrivo dell’autobus. Quando le porte si sono aperte, seppur tutti con la mascherina, si sono precipitati all’interno, in una calca nella quale la distanza di sicurezza minima è stata tutt’altro che conservata.

L’autista si è così visto costretto ad allertare le forze dell’ordine le quali, giunte sul posto, hanno fatto scendere i passeggeri ‘in più’.