Napoli. Grave disabilità e non autosufficienza, arriva il nuovo Assegno di cura

In giunta comunale è stata approvata la delibera a firma dell’Assessore al Welfare Roberta Gaeta riguardante le disposizioni e i trasferimenti circa il Programma Regionale Assegni di Cura per disabili gravissimi.

Gli assegni di cura – precisa l’Assessore Gaeta – costituiscono un titolo di riconoscimento del ruolo insostituibile che svolgono i familiari nell’assistenza delle persone affette da gravi disabilità e in condizioni di non autosufficienza. E’ per questo motivo che abbiamo avviato un tavolo di confronto direttamente con i soggetti interessati, ossia con le principali associazioni di tutela delle persone con disabilità e, come Amministrazione, promuoviamo gli assegni di cura in quanto strumento di gestione indiretta alle cure domiciliari.

Al fine di garantire la continuità del Programma – conclude l’Assessore – a seguito dei trasferimenti regionali abbiamo tempestivamente destinato la somma di € 3.401.953,08 pari al 50% del Fondo Nazionale Autosufficienze (FNA) 2017 alla prosecuzione, per sei mesi, del Programma Regionale Assegni di Cura a favore delle persone con disabilità gravissima, accogliendo anche l’esigenza pervenuta dal tavolo di richiedere alla Regione di una ridefinizione dei criteri e delle modalità di accesso”