L'Agro Aversano in lacrime per Nicola, l'imprenditore ucciso dal Covid
L'Agro Aversano in lacrime per Nicola, l'imprenditore ucciso dal Covid

Una vera e propria tragedia quella che gettato nello sconforto la comunità di Casal di Principe. Nicola Madonna, un imprenditore conosciuto e per tutti ‘Nicolino’, ha perso la vita dopo aver contratto il Covid a 55 anni. Stando alle testimonianze degli amici l’uomo, risultato positivo, era in casa e poco prima del decesso era in contatto con altre persone.

Decine i messaggi di cordoglio sui social. Tra i primi a tributare un doveroso omaggio al defunto il vicesindaco Antonio Schiavone: “Casal di Principe piange ancora una volta per la scomparsa di un figlio. Che la terra ti sia lieve Nicola. Sentite condoglianze a tutta la famiglia Madonna.” A riportare la notizia è Edizione Caserta.Nicola 

La dedica

“Anche Casale oggi piange la prematura scomparsa per questo infame virus di Nicola Madonna conosciuto da tutti come Nicolino, persona distinta e perbene propenso ad aiutare gli altri ed il prossimo”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.