Niente Adidas o Nike, il Napoli prolunga l’accordo con Kappa per altri due anni

Chi si immaginava un Napoli targato Nike o Adidas dalla prossima stagione rimarrà certamente deluso. Infatti la società di De Laurentiis ha annunciato tramite una nota ufficiale il prolungamento con Kappa per altre due stagioni.

Gli azzurri, dunque, continueranno a vestire Kombat fino al 2022. Inoltre, i buoni rapporti tra il Gruppo BasicNet, gestore degli affari Kappa, e il Napoli, lascia presupporre un matrimonio lungo e duraturo tra le parti.

Resta da capire quale sarà la reazione dei tifosi che in questi anni non hanno sempre accolto con entusiasmo la produzione delle magliette da parte dello sponsor. Per il Napoli e De Laurentiis, invece, si tratta senza dubbio di una grande notizia, a ulteriore conferma dell’ottima stabilità economica del club.

Il comunicato ufficiale del club 

Il Gruppo BasicNet e la SSC Napoli S.p.A. sono lieti di annunciare il prolungamento dell’accordo di sponsorizzazione fra la società partenopea, già vestita Kappa dal 2015, ed il marchio del Gruppo torinese per due ulteriori Stagioni Sportive.

Il rinnovo di due anni rispetto l’accordo in scadenza al 30 giugno 2020 è stato fortemente voluto da Marco Boglione – Presidente della BasicNet Spa – e da Aurelio De Laurentiis – Presidente della SSC Napoli – nell’ottica di poter discutere i termini di un nuovo accordo di più lungo periodo senza interferire con l’andamento delle attività industriali correlate già in corso per le prossime due stagioni sportive.