Parla il legale di Pamela Prati: «Mark Caltagirone? Pensiamo alla circonvenzione di incapace»

Dai salotti televisivi alle aule di tribunale. La vicenda che ha coinvolto Pamela Prati ed il suo finto fidanzato Mark Caltagirone, potrebbe ben presto finire davanti ai giudici. Ad annunciarlo è stato l’avvocato della Prati, Irene Della Rocca a “Storie Italiane

Le parole del legale di Pamela Prati

La situazione si è evoluta. Non è più gossip, ma adesso si profilano eventi e vicende che saranno oggetto di indagini della magistratura. Perché Pamela Prati non ha mai smentito la veridicità di quella foto (quella in cui è con un uomo con il cappellino rosso fatto passare per Mark Caltagirone, ndr)? Dovreste chiederglielo a lei. […] Altre persone del mondo dello spettacolo si sono trovate vittima della stessa macchinazione: Sara Varone, Alfonso Signorini, Manuela Arcuri. […] Con i miei collaboratori stiamo valutando se procedere con un esposto. Si tratta di una vicenda estremamente complessa. Così una volta esposti i fatti sarà l’autorità giudiziaria a procedere se riterrà opportuno. […] Stiamo lavorando anche sulla ipotesi di circonvenzione di incapace.”