Dopo essersi ritrovate ecco i primi problemi tra Paola Caruso e sua madre biologica: «Non ci riesco»

Dopo la scoperta della vera mamma biologica, adesso Paola Caruso aspetta di sapere anche chi è il vero papà. Il test del Dna ha svelato in diretta che Imma è sua madre. Ora ha dato il via alla ricerca sui social del padre. L’unica cosa che si sa è che si tratta di un ex calciatore del Catanzaro con cui avrebbe avuto una relazione durante la stagione 1984/1985. Secondo quanto raccontato dalla mamma biologica, l’uomo non sarebbe stato a conoscenza della gravidanza. Alla nascita della bambina che solo 34 anni dopo si è scoperto essere proprio Paola Caruso sua madre le disse che la piccola era morta poco dopo il parto. Su Twitter circolano diversi nomi, ma la ricerca del possibile papà è ormai ridotta a due persone.

L’ex bonas di Avanti un Altro in un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera ha rivelato di sapere anche l’identità del padre biologico. L’uomo pare non abbia altri figli

«So chi è. So che non ha figli, quando sarà il momento dirò chi è. Dopo tutto quello che ha fatto Barbara d’Urso per me mi sembra giusto dirlo in una delle sue trasmissioni».

Dopo diversi giorni dall’incredibile scoperta avvenuta in diretta, Paola Caruso si è raccontata in un’intervista al Corriere della Sera, parlando del legame che sta nascendo con la madre naturale. «Non riesco a chiamarla mamma. Ora mi ritrovo con due mamme, un fratello e una sorella, è sconvolgente. Non ci riesco a chiamarla mamma. Mia mamma è quella che mi ha cresciuta e ha fatto tanti sacrifici per crescermi».

Paola Caruso però continua ad essere grata Barbara D’Urso e Ivan Roncalli (autore della conduttrice, ndr).