Pasquale lotta tra la vita e la morte dopo la caduta, si prega nel Vesuviano

A Poggiomarino, in un cantiere edile, Pasquale B. di Striano operaio di una ditta del luogo, per cause in corso di accertamento è caduto dal tetto di una villa di 3 piani in fase di costruzione da un’altezza di circa 3 metri rovinando al suolo.

Il 50enne è stato trasportato in ambulanza al Pronto Soccorso dell’ospedale Cardarelli e rischia la vita a seguito del trauma cranico riportato. La prognosi è riservata. Sul posto i carabinieri della stazione di Poggiomarino che hanno effettuato il sopralluogo insieme a colleghi della Sezione Investigazioni Scientifiche del del Nucleo Investigativo del Gruppo di Torre Annunziata ed a personale dell’Asl Napoli 3. L’area è stata posta sotto sequestro.