Paura sull’Appia, bomba esplode fuori a un cantiere: l’ombra della camorra sull’attentato

Sono in corso le indagini delle forze dell’ordine sull’attentato ai danni di un cantiere edile in via Nazionale Appia, nel territorio di Santa Maria a Vico. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Maddaloni. Un ordigno è stato fatto esplodere all’esterno del cantiere. Fortunatamente non si registrano feriti.

La forte esplosione dell’ordigno ha fatto danni solo alla zona del cantiere e non ci sono danni a persona ed altre proprietà. Il titolare del cantiere, l’imprenditore Izzo, con piccoli precedenti penali per reati contro il patrimonio, ascoltato dai militari, dopo la denuncia, ha spiegato che non ha mai ricevuto richieste estorsive. I vigili del fuoco che sono intervenuti sul posto non hanno potuto stabilire che tipo di ordigno è stato utilizzato. I militari indagano su una possibile recrudescenza di bande criminali locali che già nel passato hanno cercato di controllare le attività economiche del territorio con il racket estorsivo.